Parigi: informazioni utili per la vostra vacanza

Se avete in programma di fare un viaggio a Parigi, una delle città più belle e visitate al mondo, le cose da fare e da vedere certo non vi mancheranno, a prescindere dal tempo che avete intenzione di trascorrervi.  Se però il soggiorno che avete in programma dura pochi giorni, allora pianificare con anticipo la vacanza diventa fondamentale: oltre a informarvi prima di partire, appena arrivati in città, vale la pena fare un salto in una delle sedi dell’Ente Turismo di Parigi, dove potrete trovare tutte le informazioni necessarie sulle attrazioni, i negozi, i servizi, gli eventi e gli itinerari della capitale.


Oltre a chiedere guide e mappe di Parigi, presso i punti d’informazione è possibile acquistare anche abbonamenti, pass per musei e parchi di divertimento e prenotare biglietti per musical, concerti, spettacoli teatrali o per una crociera sulla Senna. La sede centrale dell’Ente Turismo si trova al numero 25 di Rue des Pyramides, ma ci sono innumerevoli altri uffici collocati in punti nevralgici della città, come nei pressi della stazione ferroviaria di Montparnasse o presso il Municipio, in Rue de Rivoli.

Paseo por Paris durante la escala hacia Bangkok.

Autore foto: Román Emin

Gli operatori degli sportelli turistici sapranno dirvi tutto riguardo ai trasporti pubblici parigini. Se quello che avete in mente è un tour di Parigi per così dire “intensivo”, potrebbe farvi comodo il Paris Visite, un forfait di trasporto valido uno, due, tre o cinque giorni consecutivi: il Paris Visit vi permetterà di scoprire la città usando l’autobus, la metropolitana RATP, i treni RER della rete express regionale e, a seconda delle zone di validità della tessera, i treni d’Île-de-France fino a Disneyland Paris, Versailles e agli Aeroporti Paris-CDG e Orly.

metropolitana parigi

Autore Foto: Lloyd Morgan

I biglietti singoli invece, che per la metropolitana e l’autobus sono identici, si possono acquistare nelle stazioni o dai tabaccai al prezzo di un euro e settanta. Ricordatevi di dare un’occhiata agli orari dei mezzi pubblici, in particolare se avete in programma dei viaggi notturni: durante la settimana la metropolitana è in servizio dalle 5.30 all’1.15 – fino alle 2.15 nei weekend, mentre le corse degli autobus terminano, di norma, verso le 20.30, fatta eccezione per alcune linee che circolano fino a mezzanotte e mezza. Per gli spostamenti a notte inoltrata, oltre ai taxi potete tuttavia usufruire delle linee autobus speciali Noctilien, che circolano dalle 00.30 alle 5.30 del mattino e la cui tariffa varia in base al tragitto.

Anche per quanto riguarda l’alloggio, si può scegliere di cercare una sistemazione direttamente sul posto rivolgendovi all’Ente Turismo o, per non rischiare, potete più semplicemente prenotare un hotel prima della partenza usando internet. A questo proposito, sono sempre più popolari e utilizzati siti come Expedia o TripAdvisor, che oltre a proporre offerte con alberghi a tariffe scontate, mostrano per ogni hotel i commenti degli utenti che li hanno sperimentati, molto utili per conoscere valutazioni sincere e obiettive sul personale, i servizi e le location, evitando così brutte sorprese.